Seminario Nazionale di Educazione Interculturale

L’intento che ogni insegnante dovrebbe porsi è quello di “andare oltre” rispetto al presente e fornire agli allievi gli strumenti necessari per immaginare un futuro con nuove cittadinanze, quale frutto di patti sociali avanzati.
Occorre quindi rivedere i paradigmi mentali con i quali ci si approccia ai saperi disciplinari per favorire la cultura della relazione, segnata dai valori della corresponsabilità, dell’interdipendenza, del decentramento, della mens critica e creativa, della transcalarità.
La costruzione delle competenze del cittadino cosmopolita deve caratterizzare la nuova mission della scuola e incidere sulla deontologia del docente in accordo con la guida pedagogica dell’UNESCO Global Citizenship Education: topics and learning objectives, pubblicata nel 2015 che CVM sta diffondendo nelle scuole del territorio marchigiano e non solo.

Giovanna Cipollari

EDIZIONE 2018

12° Seminario Nazionale di Educazione Interculturale

DISUGUAGLIANZE

Come, perché, cosa insegnare per educare cittadini consapevoli

7 – 8 SETTEMBRE, Liceo Scientifico “E. Medi” Viale IV Novembre, 21  – Senigallia

 

 

 

IX EDIZIONE

“Andare oltre: l’educazione per rigenerare la società”

4-5 Settembre 2015

SENBHOTEL – Liceo Scientifico “E. Medi”Senigallia (AN)

X EDIZIONE

“Educare alla Cittadinanza Mondiale”

9-10 Settembre 2016

Liceo Scientifico “E. Medi” Senigallia (AN)

XI EDIZIONE

“Educare alla
Sostenibilità”

8-9 Settembre 2017

Liceo Scientifico “E. Medi” Senigallia (AN)